Contenuto principale

Segreteria del Consiglio

Palazzo del Consiglio provinciale,
Piazza Silvius Magnago 6
0471 946214
segreteria@consiglio-bz.org

Art. 4

  1. La Segreteria del Consiglio costituisce la struttura di supporto alle attività svolte dal Consiglio provinciale nell'esercizio delle proprie attribuzioni istituzionali.
  2. La Segreteria del Consiglio provvede a tutte le incombenze necessarie ad assicurare il funzionamento dell'assemblea. In particolare essa
    1. riceve e protocolla tutta la posta in arrivo, con la sola eccezione di quella riservata o personale del/della Presidente e Vicepresidente, spedisce quella in partenza e provvede a smistare la corrispondenza stessa agli uffici competenti;
    2. cura gli adempimenti relativi alla programmazione, alla convocazione ed allo svolgimento delle sedute assistendo il/ la Presidente nella formazione dell'ordine del giorno;
    3. riceve gli atti da sottoporre all'esame del Consiglio dopo il perfezionamento delle relative istruttorie e predispone le formalità inerenti alle ulteriori procedure;
    4. cura gli adempimenti conseguenti alle decisioni del Consiglio ivi compreso l'inoltro al Commissariato del Governo dei disegni di legge approvati;
    5. istruisce e cura le pratiche connesse con nomine o designazioni da effettuarsi da parte del Consiglio;
    6. raccoglie, conserva e classifica gli originali di tutti gli atti riguardanti le sedute del Consiglio (disegni di legge, mozioni, interrogazioni, atti di nomina risp. designazione ecc.);
    7. cura gli adempimenti connessi alla presentazione di disegni di legge d'iniziativa popolare e a quelli relativi a referendum abrogativi di leggi provinciali;
    8. assiste la Presidenza del Consiglio nella gestione delle sedute dell'assemblea;
    9. cura il procedimento di classificazione e la trasmissione agli organi competenti dei disegni di legge, delle mozioni, delle interrogazioni nonché di altri documenti ed atti pervenuti al Consiglio;
    10. provvede alla redazione del processo verbale delle sedute pubbliche del Consiglio a norma del Regolamento interno e svolge le mansioni di verbalizzazione nelle sedute dell'Ufficio di presidenza e della Conferenza dei capigruppo;
    11. provvede agli adempimenti previsti dal Regolamento interno del Consiglio in ordine ai resoconti integrali delle sedute pubbliche del Consiglio;
    12. assiste il/la Presidente nei rapporti del Consiglio con l'esterno ed in particolare con gli organi costituzionali dello Stato, delle Regioni e Province e con organismi internazionali;
    13. provvede, tramite il servizio stampa, al mantenimento dei rapporti tra il Consiglio provinciale e gli organi di informazione assicurando la tempestiva informazione sulle attività e le iniziative del Consiglio e dei suoi organi.
  3. La segreteria del Consiglio provinciale è affiancata da un servizio tecnico. Esso:
    1. programma e coordina gli interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria dei locali sede del Consiglio provinciale, degli impianti tecnici, delle attrezzature di vario genere, nonché dell’arredamento;
    2. provvede alla predisposizione e all’esecuzione di tutti gli atti in ordine ad acquisti, vendite, affitti, permute ecc., in linea di principio ai sensi dell’art. 36, comma 2, lettera a) del d.lgs. n. 50/2016;
    3. verifica il fabbisogno di materiale di cancelleria e altro (arredamento, macchine d’ufficio ecc.) dei singoli uffici, curandone l’approvvigionamento e la sua gestione;
    4. cura tutti gli aspetti connessi all’informatizzazione;
    5. avvia e gestisce la digitalizzazione del Consiglio provinciale.

Salvo in casi di avocazione o deleghe, tutte le procedure relative ad acquisti, assegnazioni o lavori che possono essere affidati mediante incarico diretto sono in linea di principio svolte dal servizio tecnico.

Fonte: "Struttura organizzativa e dirigenziale del Consiglio della Provincia autonoma di Bolzano" (approvato con delibera del Consiglio della Provincia autonoma di Bolzano 9 marzo 2017, n. 3)