Contenuto principale

  • Contenuto della pagina

Compiti/Funzioni

Compiti/Funzioni del Consiglio provinciale

Il Consiglio è il massimo organo rappresentativo e decisorio della Provincia autonoma di Bolzano, unico tra gli organi (gli altri sono il/la presidente della Provincia e la Giunta provinciale) ad essere eletto direttamente dalla popolazione.
Si potrebbe definire quale fucina delle idee volta alla realizzazione e lo sviluppo della vita comune nel nostro territorio e, allo stesso tempo, è il luogo cardine ove prende vita la legislazione e che si occupa delle nomine e designazioni previste dalla legge. Appare, pertanto, doveroso approfondire le conoscenze su questo importantissimo organo rappresentativo analizzando la sua composizione, la durata in carica, il modo di elezione e le funzioni svolte.


Composizione e durata in carica

Composizione e durata in carica

Il Consiglio provinciale è composto da 35 consiglieri/consigliere e dura in carica 5 anni. Lo Statuto di autonomia disciplina i casi in cui il Consiglio provinciale può essere sciolto anticipatamente, circostanza che nella storia della nostra autonomia non si è ancora mai verificata.


Funzione legislativa

Il compito principale che lo Statuto d'autonomia riserva al Consiglio, così come la Costituzione al Parlamento, è l'esercizio della funzione legislativa: è infatti il Consiglio che, con una procedura articolata, approva le leggi della Provincia nelle diverse materie di sua competenza.
Oltre a questa funzione che può definirsi classica e tipica di un parlamento, il Consiglio svolge però una serie di altri compiti altrettanto importanti di seguito meglio illustrati.


Funzione di creazione

Spetta al Consiglio provinciale, quale unico organo della Provincia autonoma di Bolzano eletto direttamente dal popolo, il compito a creare gli altri due organi statutari della Provincia, che sono il/la presidente della Provincia e la Giunta provinciale.


Funzione di controllo

È compito del Consiglio provinciale controllare l'operato dell'organo esecutivo della Provincia, ossia della Giunta provinciale. Tale controllo viene esercitato sia dal Consiglio provinciale nel suo complesso sia dalle singole consiglieri e dai singoli consiglieri attraverso i diversi strumenti previsti dal regolamento interno.


Funzione di indirizzo politico

Anche se in virtù del principio della divisione dei poteri Consiglio e Giunta provinciale hanno in linea di principio funzioni diverse, il Consiglio provinciale ha la facoltà di incidere sull'operato della Giunta provinciale, di indirizzarla politicamente ...


Procedimento consiliare - discussione e decisione

Procedimento consiliare - discussione e decisione

Prima dell'adozione di qualsiasi decisione si svolge di norma un dibattito sull'argomento, nel corso del quale le singole consigliere e i singoli consiglieri espongono il loro punto di vista e si confrontano con l'opinione altrui cercando di far valere la proposta più condivisa. Il dibattito costituisce pertanto il fulcro del parlamentarismo.


aggionato a ottobre 2021