Contenuto principale

Garante per l'infanzia e l'adolescenza

Ricerca

Garante per l’infanzia e l’adolescenza | 30.09.2022

Höller: “Promuovere una cultura della nonviolenza”

Alla vigilia della Giornata internazionale della nonviolenza, che si celebra domenica 2 ottobre, la Garante Daniela Höller invita a seguire il principio della nonviolenza anche in famiglia: “Sfruttare la propria superiorità fisica di adulti nel rapporto con i figli e le figlie è spesso espressione di impotenza”.

Garante per l’infanzia e l’adolescenza | 19.09.2022

La Garante Höller in visita al Kinderdorf

Confronto su come rafforzare i diritti dei bambini in Alto Adige

Garante per l’infanzia e l’adolescenza | 09.09.2022

10 settembre - Giornata mondiale per la prevenzione del suicidio

Affrontare la tematica suicidaria apertamente e con grande attenzione: questa la richiesta della Garante per l’infanzia e l’adolescenza.

Garante per l’infanzia e l’adolescenza | 21.06.2022

Conclusa con successo la prima formazione per ambasciatori e ambasciatrici GAIA

(da sx) La Garante Daniela Höller e la prima ambasciatrice della GAIA Maria Gatscher, studentessa al terzo anno del corso di laurea in Educatore sociale presso la LUB. (Foto: Garante per l’infanzia e l’adolescenza)

Da Vipiteno a Salorno e da San Valentino alla Muta fino a San Candido: da fine marzo a metà giugno raggiunte otto scuole dell’infanzia e dieci scuole primarie di primo grado in tutto l’Alto Adige. La Garante Höller: "Con l’obiettivo di entrare maggiormente in contatto diretto anche con i più piccoli, abbiamo pensato di introdurre il tema in modo ludico". La formazione di ambasciatori e ambasciatrici GAIA avviene in collaborazione con il corso di laurea in Educatore sociale della LUB


Garante per l’infanzia e l’adolescenza | 29.04.2022

Ambasciatrici ed ambasciatori della Garante per l'infanzia e l'adolescenza

(da sx) Ruth Kuntner, Daniela Höller e la prima ambasciatrice della GAIA Maria Gatscher, studentessa al terzo anno del corso di laurea in educatore sociale presso la Libera Università di Bolzano.

La Garante per l’infanzia e l’adolescenza Daniela Höller sul nuovo progetto di sensibilizzazione per i bambini delle scuole primarie di primo grado e delle scuole dell’infanzia dell’Alto Adige, in collaborazione con la Libera Università di Bolzano


Garante per l’infanzia e l’adolescenza | 20.04.2022

Rimettiamo i giovani al centro

Höller in merito agli allentamenti delle misure di protezione: "Per molti giovani è difficile comprendere che per loro si applichino regole apparentemente diverse da quelle riservate agli adulti".

Garante per l’infanzia e l’adolescenza | 06.04.2022

Cerchiamo tutrici e tutori volontari per minori stranieri non accompagnati!

Il corso base per tutrici e tutori volontari di minori stranieri non accompagnati, con iscrizione gratuita, è in programma il 20 maggio 2022.

Garante per l’infanzia e l’adolescenza | 10.03.2022

Dare voce ai giovani - ora è più importante che mai!

La Garante Höller con i presidenti e le presidenti delle Consulte studentesche. (Foto: Garante per l’infanzia e l’adolescenza)

Presidenti e vicepresidenti delle Consulte provinciali delle studentesse e degli studenti dei tre gruppi linguistici in visita all’Ufficio della Garante per l’infanzia e l’adolescenza.


Garante per l’infanzia e l’adolescenza | 07.02.2022

8.2, Safer Internet Day - La Garante per l'infanzia e l'adolescenza: “Attenzione a verificare le notizie”

Domani è il Safer Internet Day.

Domani, 8 febbraio, si celebra in tutto il mondo il Safer Internet Day 2022, iniziativa sostenuta dalla Commissione Europea. Daniela Höller sottolinea i pericoli legati a bufale e abusi via internet, specialmente sui social media. "Ragazzi e ragazze devono avere un accesso ampio e obiettivo alle informazioni".


Garante per l’infanzia e l’adolescenza | 03.12.2021

5.12, Giornata del volontariato - Höller: "Grazie ai volontari che si occupano di minori"

Daniela Höller ringrazia tutti coloro che si occupano di bambine, bambini e adolescenti e tutte le realtà associative che collaborano strettamente con il suo Ufficio, e in particolare "le tutrici e i tutori volontari di minori stranieri non accompagnati che svolgono con passione un compito fondamentale per i nostri giovani, accompagnandoli e fornendo ascolto".