Contenuto principale

Consiglio

Consiglio | 25.10.2021 | 18:20

4a commissione: disegno di legge sul contrasto alla violenza di genere

Voto favorevole unanime della commissione guidata da Ladurner al dlp 94/21 proposto dalla Giunta provinciale. Parere positivo anche agli artt. 4 e 5 della legge europea.

La presidente Ladurner con l'ass. Waltraud Deeg e il direttore di Dipartimento Luca Critelli durante i lavori in commissione. (Foto: Consiglio provinciale)ZoomansichtLa presidente Ladurner con l'ass. Waltraud Deeg e il direttore di Dipartimento Luca Critelli durante i lavori in commissione. (Foto: Consiglio provinciale)

Presieduta da Jasmin Ladurner, la 4a commissione legislativa ha ospitato oggi in audizione le rappresentanti delle case delle donne e altri stakeholder in merito al disegno di legge provinciale 94/21, “Interventi di prevenzione e contrasto della violenza di genere e di sostegno alle donne e ai loro figli e figlie” (presentato dalla Giunta provinciale su proposta dell’ass. Waltraud Deeg). In seguito al successivo approfondito dibattito, il disegno di legge posto in votazione ha ricevuto parere favorevole all’unanimità.  “La violenza non è mai un fatto privato, ma ha sempre un impatto sociale”, riferisce la pres. Ladurner: “Con questo disegno di legge abbiamo posto una pietra miliare per il futuro nell’interesse delle donne”.

Di seguito, la commissione ha trattato gli articoli di sua competenza (artt. 4 e 5) del dlp 97/21Disposizioni per l’adempimento degli obblighi della Provincia autonoma di Bolzano derivanti dall’appartenenza dell’Italia all’Unione europea” (legge europea provinciale 2021), presentato dalla Giunta provinciale su iniziativa del presidente della Provincia Arno Kompatscher. Nella votazione finale, essi hanno ricevuto parere positivo con 4 sì (pres. Ladurner e conss. Franz Locher, Helmuth Renzler e Manfred Vallazza) e 3 astensioni (conss. Brigitte Foppa, Franz Ploner e Diego Nicolini).


(MC)