Contenuto principale

Comitato provinciale per le comunicazioni

Comitato provinciale per le comunicazioni | 16.03.2007 | 10:17

Bilancio del Comitato per le comunicazioni

Sostanzialmente positivo il bilancio tracciato nella relazione annuale 2006

È complessivamente soddisfacente il bilancio tracciato dal Comitato provinciale  per le comunicazioni nella relazione annuale relativa al 2006, la cui stesura è prevista per legge.

Momenti cruciali delle attività del Comitato sono state, lo scorso anno, le convocazioni dei cittadini alle urne per le elezioni politiche del 9 e 10 aprile ed il referendum del 25 e 26 giugno: nella relazione il Comitato definisce corretto il comportamento tenuto, in queste occasioni, da un lato da partiti e gruppi in corsa per le elezioni, dall’altro dalle emittenti radiotelevisive.

Notevole interesse ha poi riscontrato, non solo tra gli addetti ai lavori, il convegno  "La comunicazione radiotelevisiva - Uno sguardo oltre le frontiere", organizzato dal Comitato lo scorso 17 novembre.

Rimane però ancora irrisolto il nodo della delega al Comitato provinciale, da parte dell’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni (Agcom), di ulteriori competenze: le più importanti ed attese riguardano la possibilità di intervento in caso di contenziosi tra le compagnie telefoniche ed i loro clienti. Quasi tutti i Comitati regionali hanno già provveduto a sottoscrivere un’apposita convenzione con l’Agcom, anche quello della Provincia autonoma di Trento, che firma oggi l’accordo.

L'intera relazione annuale si può scaricare dal sito www.consiglio-bz.org/comitatocomunicazioni.

 

(MC)