Contenuto principale

Comitato provinciale per le comunicazioni

Comitato provinciale per le comunicazioni | 07.07.2006 | 17:50

Dello Sbarba incontra il Comitato provinciale per le comunicazioni

I membri del Comitato con il presidente Dello Sbarba (da sx): Ivo Walpoth, Georg Vieweider, Gunther Waibl, Margareth Brugger, Dello Sbarba, Hansjörg KuceraZoomansichtI membri del Comitato con il presidente Dello Sbarba (da sx): Ivo Walpoth, Georg Vieweider, Gunther Waibl, Margareth Brugger, Dello Sbarba, Hansjörg Kucera

Alla riunione odierna del Comitato provinciale per le comunicazioni ha preso parte anche il presidente del Consiglio provinciale Riccardo Dello Sbarba per avere un quadro delle attività e delle esigenze di questo organismo relativamente nuovo e un po’ speciale. Infatti, come ha spiegato il presidente Hansjörg Kucera, il Comitato è organo della Provincia ma anche organo funzionale dell’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni. Come gran parte degli altri comitati regionali anche quello di Bolzano potrebbe, su delega del Garante, fungere da sportello per reclami sulle bollette telefoniche. Però per questo ci vorrebbero uomini e mezzi. Kucera ha pure fatto notare che ai membri del Comitato, a differenza dai loro colleghi in altre regioni e nonostante un’intesa in questo senso tra Provincia di Bolzano e Garante, non spetta un’indennità. Infine ha annunciato che a novembre il Comitato organizzerà un convegno sulle TV in Europa al quale parteciperanno autorità ed esperti provenienti dall’Italia e dall’estero.

Il presidente Dello Sbarba ha ringraziato i presenti per il lavoro svolto e ha promesso di impegnarsi perché venga garantita e aumentata l’operatività del Comitato, anche come servizio per i cittadini e consumatori.
La riunione del Comitato provinciale per le comunicazioni Zoomansicht La riunione del Comitato provinciale per le comunicazioni
foto: Consiglio/Wolf

(AM)