Contenuto principale

Gruppi consiliari

Team K | 15.09.2021 | 11:41

Giornata della democrazia: introdurre la raccolta di firme online in Alto Adige

“Ogni individuo ha il diritto di partecipare al governo del proprio paese, sia direttamente, sia attraverso rappresentanti liberamente scelti”, recita l'articolo 21 della Dichiarazione universale dei diritti dell'uomo. Con una mozione, il Team K intende sostenere il rafforzamento della democrazia diretta in Alto Adige, proponendo l’introduzione della raccolta firme online per indire referendum. L’esatto contrario della maggioranza Svp / Lega quindi, che cerca in ogni modo di indebolirla, a partire dall’abolizione del referendum confermativo.

"La politica ha il compito di prendere decisioni e offrire soluzioni, ma anche di coinvolgere i cittadini nei processi decisionali. Abbiamo la possibilità di consentire la raccolta di firme online e il Parlamento è già intervenuto in questo senso, ora tocca anche alla nostra provincia. Una maggiore partecipazione della popolazione porterà a decisioni politiche più democratiche e legittimate", afferma il consigliere provinciale Alex Ploner.

Nella legge di bilancio 2021, il Parlamento ha approvato una norma per introdurre la raccolta di firme online. Questo significa che i cittadini non dovranno più recarsi nel comune, ma possono fare tutto online da casa. Contestualmente, la Presidenza del Consiglio dei Ministri è stata incaricata di predisporre i relativi regolamenti attuativi entro un anno. Si dovrà inoltre creare una piattaforma online attraverso la quale votare. Queste possibilità andrebbero implementata anche in Alto Adige, rendendo così più accessibili gli strumenti di democrazia diretta.

Soprattutto nella “sua” giornata mondiale, dobbiamo essere consapevoli che la democrazia non può essere mai data per scontata.

 

(tk)