Contenuto principale

Consiglio

Consiglio | 07.10.2019 | 11:56

Lavori Consiglio: da domani la sessione di ottobre

Interrogazioni su temi d'attualità, mozioni di opposizione e maggioranza, disegni di legge della Giunta su variazioni al bilancio 2019 e obblighi della Provincia derivanti dall’appartenenza dell’Italia all’Unione europea (Legge europea provinciale 2019).

Torna a riunirsi domani, martedì 8 (14-30-18) e mercoledì 9, giovedì 10 e venerdì 11 ottobre (sempre con orario 10-13 e 14.30-18) il Consiglio della Provincia autonoma di Bolzano.

I lavori inizieranno con la discussione delle interrogazioni su temi d’attualità, presentate da consigliere e consiglieri alla Giunta provinciale. Seguirà l’esame delle proposte dell’opposizione: all’ordine del giorno, mozioni sull’azzeramento del ticket per visite prenotate con tempo d’attesa superiore ai 45 giorni (70/19, L’Alto Adige nel cuore – Fratelli d’Italia), la trasparenza nella ristorazione collettiva (76/19, Gruppo verde), l’osservatorio culturale provinciale (123/19, Partito Democratico – Liste civiche), pronto soccorso, protezione antincendio e sicurezza del lavoro a scuola (158/19, Die Freiheitlichen, il diritto ad avere un posto in una struttura che offre servizi di assistenza alla prima infanzia (164/19, Team Köllensperger), un tavolo tecnico di coordinamento per la mitigazione del rischio da deriva per la salute e l’ambiente (acque) causati dai trattamenti fitoiatrici (167/19, Movimento 5 Stelle), l’etichettatura in lingua tedesca dei prodotti in commercio (169/19, Süd-Tiroler Freiheit).

Nello spazio riservato alla maggioranza è prevista la trattazione di mozioni su corsi di pronto soccorso nelle scuole dell’Alto Adige (156/19), #scuoladigitale - al passo con i tempi (161/19), un piano specifico per gli anziani (162/19), tutte di consigliere e consiglieri SVP, e di due disegni di legge provinciale: dlp 29/19, Variazioni al bilancio di previsione della Provincia autonoma di Bolzano per gli esercizi 2019, 2020 e 2021, e dlp 30/19, Disposizioni per l’adempimento degli obblighi della Provincia autonoma di Bolzano derivanti dall’appartenenza dell’Italia all’Unione europea (Legge europea provinciale 2019), entrambi presentati dalla Giunta provinciale su proposta del presidente della Provincia Arno Kompatscher.

Come di consueto, la seduta sarà trasmessa in diretta sulla homepage del Consiglio, www.consiglio-bz.org; link alla diretta e aggiornamenti anche sulla pagina fb www.facebook.com/landtagconsigliocunsei.

(MC)