Contenuto principale

Consiglio

Consiglio | 19.04.2021 | 16:56

I Consigli regionali per la transizione digitale

Riuniti in videoconferenza, i presidenti e le presidenti delle Assemblee elettive regionali e delle Province autonome hanno discusso dell’ampliamento dell’offerta digitale alla cittadinanza. In rappresentanza del Consiglio della Provincia autonoma di Bolzano c’era la vicepresidente Rita Mattei.

La vicepresidente Mattei (seconda da sx, in alto) collegata in videoconferenza all'Assemblea plenaria. (Foto: Consiglio)ZoomansichtLa vicepresidente Mattei (seconda da sx, in alto) collegata in videoconferenza all'Assemblea plenaria. (Foto: Consiglio)

Le necessità legate alla pandemia hanno accelerato il processo di transizione digitale dei Consigli regionali e delle Province autonome: pertanto, ampio spazio ha avuto oggi, nell’ambito dell’Assemblea plenaria della Conferenza dei relativi Presidenti, la discussione sulle linee di indirizzo di transizione digitale. Come spiega la vicepresidente del Consiglio della Provincia autonoma di Bolzano Rita Mattei, presente alla riunione, “in quest’ambito il Consiglio provinciale altoatesino ha già una buona dotazione, che sta utilizzando da tempo”. Di questa transizione, è stato detto, vanno colti tutti i lati positivi in termini di sicurezza, di innovazioni tecnologiche e di miglioramenti dell’intero sistema.

Il coordinatore della Conferenza Roberto Ciambetti ha poi informato l’Assemblea del primo scambio avvenuto con il nuovo Presidente della Conferenza delle Regioni, il governatore del Friuli Venezia Giulia Massimiliano Fedriga, con cui si intende proseguire sula via della buona collaborazione già intrapresa con l’ex presidente Bonaccini. Ha riferito inoltre del confronto con il Ministero per il Turismo in merito alle leggi regionali sul tema e sui protocolli per la riapertura. 


(MC)