Contenuto principale

Consiglio

Consiglio | 22.10.2020 | 13:40

2a commissione: sì al dlp su territorio e paesaggio

Parere positivo della commissione legislativa guidata da Locher al disegno di legge della Giunta provinciale.

Riunita sotto la presidenza di Franz Locher, la 2a commissione legislativa del Consiglio provinciale ha concluso questa mattina l’esame del disegno di legge provinciale n. 63/20: Modifiche alla legge provinciale 10 luglio 2018, n. 9, “Territorio e paesaggio” (ass. Maria Hochgruber Kuenzer), dando a esso parere positivo con 4 voti favorevoli (pres. Locher e conss. Magdalena Amhof, Helmut Tauber e Manfred Vallazza), 3 contrari (conss. Riccardo Dello Sbarba, Peter Faistnauer e Andreas Leiter Reber) e 1 astensione (cons. Sandro Repetto).

Dopo che ieri erano stati approvati i primi 15 articoli (su 30), oggi, come riferisce il pres. Locher, la discussione è proseguita senza che fossero apportati grandi modifiche al testo. Le novità introdotte riguardano la possibilità di un accordo sulle infrastrutture primarie, nelle zone agricole, tra committente e Comune, la reintroduzione della possibilità di varianti alle concessioni edili e la possibilità di installare impianti solari e fotovoltaici con autorizzazione.

“Fondamentalmente, la legge contiene adeguamenti alle nuove disposizioni statali e disciplina le competenze delegate dallo Stato alla Provincia”, riassume Locher: “Obiettivo della norma è però dare ai Comuni, in ambito urbanistico, più competenze e quindi maggior margine di manovra”.

(MC)