Contenuto principale

Consiglio

Consiglio | 30.03.2020 | 11:55

Martedì 31.3: Bandiere a mezz’asta per le vittime dell’epidemia da coronavirus

Il Consiglio della Provincia autonoma di Bolzano aderisce all’iniziativa dell’Associazione Nazionale dei Comuni Italiani - ANCI.

Bandiere a mezz'asta in segno di lutto. (Foto: Consiglio provinciale/Schweigkofler)ZoomansichtBandiere a mezz'asta in segno di lutto. (Foto: Consiglio provinciale/Schweigkofler)

Come gli altri Consigli regionali d‘Italia, anche il Consiglio della Provincia autonoma di Bolzano aderisce all’invito dell’ANCI, Associazione Nazionale dei Comuni Italiani, condiviso dalla presidenza del Consiglio dei Ministri, di osservare un giorno di lutto il 31 marzo.

“Anche l’Alto Adige è coinvolto da un’epidemia che ha fatto vittime in tutto il mondo e pone tutti davanti a grandi e finora sconosciute sfide; anche noi, purtroppo, abbiamo morti da piangere”, spiega il presidente Josef Noggler.


L’ANCI ha sollecitato tutti i Comuni ad osservare alle ore 12.00 di domani, martedì 31 marzo, un minuto di silenzio, esponendo le bandiere a mezz’asta in segno di lutto. La Conferenza dei Presidenti delle Assemblee legislative delle Regioni e delle Province autonome ha raccolto l’appello e aderisce all’iniziativa.


(MC)