Contenuto principale

Consiglio

Consiglio | 20.01.2023 | 11:39

INVITO: 27.1, torna in aula il Consiglio provinciale dei bambini

Venerdì prossimo, 27 gennaio, alle 10.50, nella sede consiliare, l’evento conclusivo della 5a edizione dell’iniziativa promossa da Katholische Jungschar Südtirols e Consiglio della Provincia autonoma di Bolzano, con l’affidamento alla politica del patrocinio sui singoli progetti.

I bambini della Scuola primaria di Maia Bassa all'opera. (Foto: KJS)ZoomansichtI bambini della Scuola primaria di Maia Bassa all'opera. (Foto: KJS)

La 5a edizione del Consiglio provinciale dei bambini, iniziativa promossa da Katholische Jungschar Südtirols e Consiglio della Provincia autonoma di Bolzano, è arrivata alla fase finale: dopo che nell’anno appena concluso bambine e bambini si sono confrontati con i risultati delle quattro edizioni precedenti, individuando in maniera partecipativa progetti concreti concretizzabili in loco, il giorno

venerdì 27 gennaio 2023
alle ore 10.50
nella Sala sedute 
del Consiglio della Provincia autonoma di Bolzano
in piazza Magnago 6
a Bolzano,

alla presenza della presidente del Consiglio Rita Mattei, del presidente della Provincia Arno Kompatscher e della Garante per l’infanzia e l’adolescenza Daniela Höller, i presidenti della Katholische Jungschar Philipp Donat e Magdalena Ferdigg presenteranno il film (durata 12 min.) che illustra i progetti attuati dai circa 300 bambini e bambine partecipanti. In loro rappresentanza, alunni e alunne delle Scuole primarie di San Michele Appiano, Maia Bassa e Bronzolo presenteranno una selezione di progetti, affidandone il patrocinio, per tutto quanto i giovani promotori non hanno potuto realizzare da sé, alla presidente Mattei, al presidente Kompatscher e alla Garante Höller. I progetti riguardano i temi della salute, dell’inclusione e dell’ambiente.

Per lavorare alla presentazione finale delle proprie proposte, i bambini e le bambine, suddivisi in piccoli gruppi, animeranno fin dalle 9.15 dello stesso giorno gli spazi della sede consiliare.

Giornaliste, giornalisti, operatori e operatrici dei media sono cordialmente invitati a partecipare all’evento conclusivo delle 10.50, nonché ad assistere alle attività di bambini e bambini che lo precederanno.

Il Consiglio provinciale dei bambini è un’iniziativa promossa da Consiglio della Provincia autonoma di Bolzano e Katholische Jungschar Südtirols insieme a Garante per l’infanzia e l’adolescenza, Consigliera di parità e Osservatorio provinciale sui diritti delle persone con disabilità, Intendenza scolastica tedesca, italiana e ladina e Südtiroler Jugendring, e con il sostegno di Ufficio Servizio giovani e Provincia autonoma di Bolzano. Per la quinta edizione dell’evento, è stata scelta una nuova formula: bambine e bambini si sono confrontati con i risultati delle quattro edizioni precedenti, individuando in maniera partecipativa progetti concreti concretizzabili in loco. Hanno quindi affrontato il tema della sostenibilità raccogliendo rifiuti, preparando cartelli per la corretta raccolta differenziata o piantando alberi, oppure quello della salute realizzando disegni per abbellire il reparto pediatrico dell'ospedale di Bressanone. All’attuazione delle iniziative scelte, il cui elenco era stato diffuso in rete, hanno partecipato classi scolastiche, gruppi giovanili e partecipanti alla Settimana delle famiglie della Lebenshilfe .


(MC)