Contenuto principale

Consiglio

Consiglio | 23.06.2022 | 12:20

1a commissione: sì agli articoli della omnibus

La commissione guidata da Amhof ha dato parere positivo agli articoli che riguardano l'assunzione di persone con disabilità, la valutazione di competenze nell’ambito della formazione professionale, la cessazione dei contratti di sostituzione del personale insegnante, il registro delle artiste e degli artisti, il sostegno di organizzazioni e fondazioni in ambito formativo. Rinviato alla commissione competente in urbanistica l’articolo sugli studentati.

Presieduta da Magdalena Amhof, la 1a commissione legislativa del Consiglio provinciale ha esaminato oggi gli articoli di sua competenza (da 1 a 6) del disegno di legge provinciale n. 111/22Modifiche a leggi provinciali in materia di uffici provinciali e personale, formazione professionale, istruzione, cultura, comunità comprensoriali, caccia, territorio e paesaggio, utilizzazione delle acque pubbliche, energia, tutela del paesaggio e dell’ambiente, finanza locale, esercizi pubblici, finanze, espropriazioni per causa di pubblica utilità, amministrazione del patrimonio, commercio, igiene e sanità, assistenza e beneficenza, edilizia abitativa agevolata (presidente della Provincia Arno Kompatscher), dando a essi parere positivo con 4 voti favorevoli (pres. Amhof e conss. Paula Bacher, Gerhard Lanz e Carlo Vettori) e 4 astensioni (conss. Myriam Atz Tammerle, Ulli Mair, Franz Ploner e Alessandro Urzì).

Come spiega la presidente Amhof, questi articoli riguardano in primis la possibilità di inserimento lavorativo di persone con disabilità, al di là del contingente previsto, negli enti pubblici che dipendono dalla Provincia e nelle comunità comprensoriali, in caso di convenzione individuale o di progetto per l'impiego temporaneo. “Disposizioni riguardanti il contingente di posti nel mondo della scuola sono state stralciate per essere inserite nel bilancio di assestamento, in modo che possano entrare in vigore più velocemente”, così, inoltre, Amhof. Un altro tema è il sistema di validazione e certificazione delle competenze nell’ambito della formazione professionale, cui vengono preposte le direzioni provinciali competenti in materia in collaborazione con le scuole professionali. Parere favorevole anche all’articolo relativo agli incarichi conferiti e ai contratti stipulati con i docenti in pensione in sostituzione di colleghe e colleghi sospesi, che dispone che essi si concludano al termine del periodo di sospensione. “L’articolo 4, relativo alla realizzazione di studentati universitari”, informa ancora Amhof, “è stato invece ritenuto di competenza della commissione che si occupa di urbanistica, e quindi rimandato a questa". Su richiesta del cons. Urzì, è stato deciso di chiedere un parere dell’ufficio legale su questa procedura. L’ultimo articolo esaminato dispone la possibilità per la Provincia di sostenere le associazioni in ambito culturale anche tramite servizi e di semplificare il regolamento concernente il registro delle artiste e degli artisti, da gestire tramite delibera di Giunta e non più tramite ordinanza. In ambito formativo, potranno essere sostenuti tramite facilitazioni economiche o partecipazioni anche enti e fondazioni. 

(MC)