Contenuto principale

Consiglio

Consiglio | 30.03.2021 | 15:10

Noggler sulla scomparsa del primo vicepresidente ladino Carlo Willeit

“Un combattente per i diritti politici dei ladini”.

È mancato lunedì Carlo Willeit, già consigliere provinciale. Il presidente del Consiglio della provincia autonoma di Bolzano Josef Noggler ricorda la sua attività nel Consiglio provinciale e in quello regionale, di cui Willeit fece parte dal 1993 al 2003.

“Willeit tenne il suo discorso di insediamento, nel 1993, in ladino, cosa che non era prevista dal Regolamento interno, e sottolineò anche un’altra lacuna: un ladino non poteva diventare presidente o vicepresidente del Consiglio provinciale. Fu anche grazie al suo costante impegno che le regole furono cambiate, e lo stesso Willeit divenne nel 2001 il primo vicepresidente ladino del Consiglio provinciale e del Consiglio regionale. In tal modo, egli ha aperto la strada ad altri, assicurando al suo gruppo linguistico il suo diritto politico”.

(MC)