Contenuto principale

Consiglio

Consiglio | 20.11.2020 | 17:40

3a commissione: sì alla manovra di bilancio

La commissione legislativa competente in materia di finanze ha dato parere positivo ai disegni di legge di stabilità e bilancio e alle disposizioni collegate, nonché al debito fuori bilancio.

Riunita sotto la presidenza di Helmuth Renzler,  la 3a commissione legislativa del Consiglio provinciale ha esaminato oggi i disegni di legge provinciale 65/20, Legge di stabilità provinciale per l’anno 2021, e 66/20, Bilancio di previsione della Provincia autonoma di Bolzano 2021-2023 (entrambi firmati dal presidente della Provincia Arno Kompatscher), dando loro parere positivo, in entrambi i casi, con 4 sì (pres. Helmuth Renzler e conss. Gerhard Lanz, Helmut Tauber e Carlo Vettori), 2 no (conss. Paul Köllensperger e Hanspeter Staffler) e 2 astensioni (conss. Diego Nicolini e Josef Unterholzner).

Parere favorevole anche al dlp 67/20, Disposizioni collegate alla legge di stabilità provinciale per l’anno 2021 (pres. della Provincia Arno Kompatscher), che ha ricevuto 4 sì (pres. Renzler e conss. Lanz, Tauber e Vettori), 2 no (conss. Köllensperger e Staffler) e 2 astensioni (conss. Nicolini e Unterholzner).

Infine, è stato valutato positivamente anche il dlp 68/2020, Debito fuori bilancio (pres. della Provincia Arno Kompatscher): 4 i sì (pres. Renzler e conss. Lanz, Tauber e Vettori) e 3 le astensioni (conss. Köllensperger, Nicolini e Unterholzner).

I conss. Staffler e Köllensperger hanno annunciato una relazione di minoranza ai disegni di legge 65 e 66 e una al disegno di legge 67.

Secondo il pres. Helmuth Renzler, i lavori in commissione, caratterizzati una discussione costruttiva, sono proceduti rapidamente, “anche grazie alle risposte esplicative della Giunta”. Si tratta di una proposta di bilancio “complessivamente equilibrata, a fronte della situazione attuale, fatte salve le cifre definitive”. Poiché, infatti, dal punto di vista delle entrate non sono ancora disponibili le cifre esatte, è stata convocata per la prossima settimana un’altra seduta, a carattere informale. In quella di oggi sono stati accolti anche una serie di emendamenti della Giunta provinciale.  

(MC)