Contenuto principale

Consiglio

Consiglio | 14.09.2020 | 11:53

Lavori Consiglio: da domani la sessione di settembre

Interrogazioni e mozioni di opposizione e maggioranza, disegni di legge sulla democrazia diretta e sulla netiquette nei portali online. Mercoledì (14.30) la consegna dei risultati del Consiglio provinciale dei bambini.

Torna a riunirsi domani, 15 settembre (14.30-18), e mercoledì 16, giovedì 17 e venerdì 18 settembre (sempre con orario 10-13 e 14.30-18), il Consiglio della Provincia autonoma di Bolzano.

La sessione inizierà, come di consueto, con la presentazione delle interrogazioni su temi di attualità da parte di consigliere e consiglieri alla Giunta provinciale. Seguiranno la trattazione della proposta di deliberazione relativa all’Assestamento del bilancio di previsione del Consiglio della Provincia autonoma di Bolzano per gli anni finanziari 2020, 2021 e 2022 e la designazione di nuovi membri della Commissione elettorale circondariale Bolzano e Sottocommissione di Bolzano, Sottocommissione di Merano.

L’ordine del giorno  prevede poi l’esame delle proposte dell’opposizione, tra cui le mozioni Offrire sicurezza finanziaria alle associazioni di volontariato nella loro programmazione pluriennale (132/19, Team K), Per un Alto Adige tutto in fiore: basta con gli “interventi non sostanziali” (189/19, Gruppo Verde), Impianti sportivi (320/20, Partito Democratico – Liste civiche), Affidare maggiormente gli appalti pubblici alle imprese locali (322/20, Süd-Tiroler Freiheit), Misure di ulteriore sostegno alla conoscibilità ed all'accessibilità alle misure previste dal c.d. "Ecobonus 110%" (323/20, Movimento 5 Stelle), Bonus Covid-19: aiutare chi ha veramente subìto dei danni (324/20, Die Freiheitlichen), Sponsorizzazioni in Alto Adige (107/19, L’Alto Adige nel cuore – Fratelli d’Italia).

Lo spazio riservato alla maggioranza sarà dedicato alla trattazione dei disegni di legge 12/19, Modifica della legge provinciale 3 dicembre 2018, n. 22, "Democrazia diretta, partecipazione e formazione politica" e della legge provinciale 8 febbraio 2010, n. 4, "Istituzione e disciplina del Consiglio dei Comuni"(SVP) e 53/20, Disciplina degli organismi di garanzia insediati presso il Consiglio provinciale (Ufficio di Presidenza), nonché delle mozioni #conoscere.valutare.migliorare: promuovere nuovi modelli lavorativi (306/20, SVP),  Istituzione di un centro di pronto intervento, soccorso e cura per animali selvatici (315/20, lega Salvini Alto Adige Südtirol) e La "Netiquette" sui portali online dell’Alto Adige (319/20, SVP, Team K, Gruppo Verde, Alto Adige Autonomia, L’Alto Adige nel cuore - Fratelli d’Italia, Süd-Tiroler Freiheit, Movimento 5 Stelle, Lega Salvini Alto Adige Südtirol).

Mercoledì 16.9, alle 14.30,

la presidente della Katholische Jungschar Südtirols e alcuni dei bambini e bambine che hanno partecipato all’ultima edizione del Consiglio provinciale dei bambini - Kinderlandtag consegneranno ufficialmente la brochure con i risultati dell’iniziativa ospitata in Consiglio provinciale nel novembre scorso (12-22 novembre 2019). Giornalisti e giornaliste, operatrici e operatori dei media sono invitati a intervenire.

Per garantire l’accesso pubblico alle sedute nonostante le disposizioni anti-contagio, esse saranno trasmesse in diretta streaming sulla pagina www.consiglio-bz.org (link alla diretta anche sulla pagina facebook www.facebook.com/landtagconsigliocunsei/.

NOTE PER I MEDIA

  • La tribuna stampa è temporaneamente riservata      a servizi interni: rappresentanti dei media possono prendere posto nella      tribuna spettatori. Sulla base delle disposizioni sopra citate, non è      permesso entrare in aree diverse da tribuna spettatori, foyer e toilette,      nelle quali sono comunque da rispettare le regole di sicurezza      anticontagio.
  • In osservanza della disciplina sulla par      condicio (legge 22 febbraio 2000, n. 28) i comunicati sulle sedute saranno redatti in forma      essenziale e impersonale.  

(MC)