Contenuto principale

Consiglio

Consiglio | 08.05.2019 | 18:22

1a commissione: Propaganda elettorale tramite associazioni ed equiparazione di cittadini britannici

Parere negativo della 1a commissione legislativa a disegni di legge del Gruppo Verde e dei Freiheitlichen.

Riunita oggi in seduta, la 1a commissione legislativa del Consiglio provinciale ha esaminato due disegni di legge provinciale rinviando la trattazione di altri tre.

Il disegno di legge provinciale 5/18: “Disposizioni sulla propaganda elettorale di associazioni, unioni e sindacati”, presentato dal Gruppo Verde, ha ricevuto parere negativo con 4 voti a favore (Süd-Tiroler Freiheit, Freiheitliche, Team Köllensperger e L’Alto Adige nel cuore - Fratelli d’Italia) e 4 contrari (SVP, Lega Alto Adige - Südtirol), con voto preponderante della presidente della commissione. La proposta, che mira a introdurre sanzioni nel caso in cui associazioni, unioni o sindacati svolgano campagna elettorale, è stata respinta perché oggi non esiste alcuna pubblicità elettorale diretta da parte di questi, mentre quella indiretta è difficilmente controllabile.

Anche il disegno di legge provinciale 15/19: “Equiparazione dei cittadini britannici che vivono in provincia di Bolzano”, presentato dai Freiheitlichen, ha ricevuto parere negativo: in questo caso sono stati 3 i voti favorevoli (Süd-Tiroler Freiheit, Freiheitliche e 1 SVP) e 5 i contrari (2 SVP, Team Köllensperger, L’Alto Adige nel cuore - Fratelli d’Italia, Lega Alto Adige - Südtirol). La maggioranza in commissione ha ritenuto che la Provincia non avesse la competenza n merito; inoltre, la Brexit non è ancora definita e la materia è regolata da legge nazionale.

Su richiesta dei rispettivi presentatori è stato quindi rimandato l’esame degli atri disegni di legge all’ordine del giorno: si tratta del dlp 12/19, Modifica della legge provinciale 3 dicembre 2018, n. 22, ‘Democrazia diretta, partecipazione e formazione politica’ e della legge provinciale 8 febbraio 2010, n. 4, ‘Istituzione e disciplina del consiglio dei comuni’ (SVP), del dlp 2/18, Diritto al plurilinguismo nel sistema d’istruzione e formazione della Provincia (Gruppo Verde) e del dlp 9/19, Modifica della legge provinciale 19 marzo 1991, n. 5 ‘Promozione dell’attività di cooperazione e della cultura di pace e di solidarietà’ (Gruppo Verde).

 

(MC)