Contenuto principale

Consigliera di parità

Consigliera di parità | 04.05.2022 | 10:52

PROMEMORIA: DOMANI l'Osservatorio provinciale disabilità presenta campagna di sensibilizzazione per la Giornata Europea dell’Inclusione.

La campagna prevede la diffusione di video in cui gli autorappresentanti dell'Osservatorio spiegano quali sono le barriere che incontrano nella vita quotidiana e come rimuoverle. Presentazione alle ore 10.00 in Sala di rappresentanza, alla presenza della presidente Michela Morandini e dei componenti dell'Osservatorio.

In occasione della Giornata Europea di protesta per l’uguaglianza delle persone disabili, che ogni anno si tiene il 5 maggio e che è conosciuta anche come Giornata Europea dell’inclusione, l’Osservatorio provinciale sui diritti delle persone con disabilità ha ideato una campagna di sensibilizzazione che si svolgerà dal 5 al 13 maggio.

Nelle reti sociali dell’Osservatorio provinciale, attraverso gli hashtag #inklusionjetzt #inclusioneora #inclusionnow, verranno condivisi dei video in cui gli autorappresentanti e le autorappresentanti nell’Osservatorio raccontano delle barriere di varia natura che incontrano nella loro quotidianità, pongono richieste e offrono soluzioni su come garantire l’inclusione delle persone con disabilità in Alto Adige.

La campagna di sensibilizzazione verrà presentata ufficialmente 

DOMANI
giovedì 5 maggio 2022
alle ore 10.00
nella Sala di rappresentanza
del Consiglio della provincia autonoma di Bolzano
in piazza Magnago 6
a Bolzano.

Dopo il saluto della Presidente dell’Osservatorio provinciale Michela Morandini e una breve introduzione sulle attività e funzioni dell’Osservatorio stesso, i componenti e le componenti presenteranno la Giornata Europea di Protesta ed introdurranno la campagna di sensibilizzazione. A conclusione dell’evento verrà mostrato un filmato contenente brevi estratti da tutti i video della campagna. In forma integrale, essi verranno pubblicati dal 5 al 13 maggio sui canali Facebook e Instagram dell’Osservatorio provinciale attraverso il tag @moau.osservatorioprov.

Per garantire l’accessibilità, durante la conferenza stampa saranno garantiti la traduzione simultanea, l’interpretazione in lingua dei segni e contenuti in lingua facile.

Giornalisti e giornaliste, operatrici e operatori dei media sono invitati a intervenire.

(OSS)