Contenuto principale

Comitato provinciale per le comunicazioni

Comitato provinciale per le comunicazioni | 04.05.2022 | 10:27

Premio giornalistico “Contro l’odio in rete”

I Comitati provinciali per le comunicazioni di Alto Adige e Trentino e l’Ordine dei giornalisti bandiscono un premio per servizi e articoli sul tema. Termine ultimo di presentazione: 15 settembre 2022.

Il Comitato provinciale per le comunicazioni dell’Alto Adige bandisce, in collaborazione con il Comitato provinciale per le comunicazioni del Trentino e l’Ordine dei giornalisti del Trentino Alto Adige-Südtirol, il premio giornalistico “Contro l’odio in rete”. L’obiettivo è di dare un segnale contro i discorsi d’odio e le offese in internet, in particolar modo sui social media.

Nel marzo 2021, il Consiglio della Provincia autonoma di Bolzano ha esortato la Giunta provinciale a promuovere una campagna di sensibilizzazione contro l’odio e la violenza sessista sul web, coinvolgendo anche diversi gruppi professionali quali ambasciatori del messaggio: tra questi, anche il mondo del giornalismo. Il premio promosso dal Comitato provinciale per le comunicazioni rientra tra le iniziative in quest’ambito.

Al premio possono partecipare giornalisti/e professionisti/e, praticanti e pubblicisti/e iscritti all’Ordine dei giornalisti, con articoli, foto o illustrazioni pubblicate sulla stampa o online, con contributi multimediali o trasmissioni in onda su radio e tv altoatesine e trentine, aventi come tema l’odio in rete e pubblicati o trasmessi dal 1mo gennaio al 31 agosto 2022. Il montepremi (in caso di premiazione di più di un’opera – per un massimo di tre – suddiviso tra esse) ammonta a 5.000 €.

Termine ultimo per l’invio è il 15 settembre 2022. Ulteriori informazioni: www.comprovcomunicazioni-bz.org.

In allegato: il bando e la domanda di partecipazione.


(MC)