Contenuto principale

Alle News

Consiglio | 07.07.2021 | 13:21

3a commissione: sì a bilancio di assestamento e rendiconto

L’organo guidato da Renzler ha dato parere positivo ai relativi disegni di legge della Giunta, che approderanno in aula a fine luglio.

Riunita  sotto la guida di Helmut Renzler, la 3a commissione legislativa ha esaminato oggi i disegni di legge provinciale n. 88/21, Assestamento del bilancio di previsione della Provincia autonoma di Bolzano per l’anno finanziario 2021 e per il triennio 2021-2023 e n. 89/21, Disposizioni collegate all’assestamento del bilancio di previsione della Provincia autonoma di Bolzano per l’anno finanziario 2021 e per il triennio 2021-2023 (presentati dal presidente della Provincia Arno Kompatscher), dando a entrambi parere positivo (in due distinte votazioni) con 4 sì (pres. Renzler e conss. Gerhard Lanz, Helmut Tauber e Carlo Vettori) e 4 astensioni  (conss. Paul Köllensperger, Diego Nicolini, Hanspeter Staffler e Josef Unterholzner).

Ha quindi esaminato i disegni di legge provinciale n. 86/21, “Rendiconto generale della Provincia Autonoma di Bolzano per l'esercizio finanziario 2020 e 87/21, Rendiconto generale consolidato della Provincia autonoma di Bolzano per l'esercizio finanziario 2020 (presidente della Provincia Arno Kompatscher), dando anche a questi parere positivo (in due distinte votazioni) con 4 sì (pres. Renzler e conss. Lanz, Tauber e Vettori) e 4 astensioni  (conss. Köllensperger, Nicolini, Staffler e Unterholzner).

Non sono state annunciate relazioni di minoranza.

Soddisfatto dell'esito della seduta il presidente della commissione Helmuth Renzler, che ringrazia tutti i componenti per la disponibilità a continuare il lavoro oltre il termine previsto: "Il clima di discussione costruttivo e disciplinato ha permesso di completare l'esame dei disegni di legge, in modo da presentarli in tempo per la seduta plenaria di fine luglio". Alcuni componenti della commissione si sono riservati di presentare eventuali ulteriori emendamenti in aula, riferisce ancora Renzler, il quale evidenzia due voci che ritiene importanti nel bilancio di assestamento: i mezzi finanziari per il materiale informatico per insegnanti e la disposizione relativa a un fondo pensione supplementare per artisti freelance, basato su relativo elenco, i cui dettagli saranno definiti dalla Giunta provinciale dopo un confronto con le parti interessate.

"Per alcuni articoli è ancora necessario un approfondimento giuridico ed economico da parte degli uffici provinciali”, precisa Renzler, il quale comunque riferisce di "un bilancio di assestamento ben riuscito, date le circostanze”.

(MC)