Contenuto principale

Alle News

Consiglio | 28.06.2021 | 11:28

Lavori Consiglio: da domani la seconda sessione di giugno

Informativa sulla pandemia, interrogazioni su temi di attualità, conto consuntivo 2020 del Consiglio, relazione della commissione d’inchiesta “Mascherine”, proposte delle opposizioni, disegno di legge omnibus della maggioranza. Diretta streaming sulla homepage e sulla pagina YouTube del Consiglio.

Torna a riunirsi domani, martedì 29 giugno (14.30-18) e mercoledì 30 giugno, giovedì 1 e venerdì 2 luglio (sempre con orario 10-12 e 14.30-18) il Consiglio della Provincia autonoma di Bolzano.

La sessione di lavori inizierà con l’informativa della Giunta provinciale sugli sviluppi della pandemia da Covid-19, cui seguirà la trattazione delle interrogazioni su temi di attualità. Tra i punti istituzionali all’ordine del giorno ci sono poi la proposta di deliberazioneApprovazione del conto consuntivo del Consiglio della Provincia autonoma di Bolzano per l’anno finanziario 2020 e la presa d’atto della relazione finale della commissione d’inchiesta “Mascherine”, istituita con decreto del presidente del Consiglio provinciale n. 78/20 del 28 Aprile 2020.

Nel tempo riservato all’opposizione, è previsto tra l’altro l’esame del voto L'Italia ha bisogno di una legge sulle filiere: per il settore tessile, ma non solo (15/20, Gruppo Verde) e delle mozioni Misure per mitigare il maggior costo della vita in Alto Adige e analisi per determinarne le cause (358/20, Fratelli d’Italia), Richiesta di presa in carico post-guarigione da COVID-19 e attivazione dei percorsi di follow-up con esenzione ticket (428/21, Movimento 5 Stelle), Una strategia per i giovani e la scuola per il periodo post Covid-19 (433/21, Team K), Accesso all'anagrafe nazionale vaccini ed ai referti da parte dei Medici di Medicina Generale - MMG e dei Pediatri di Libera Scelta – PLS (446/21, Partito Democratico – Liste civiche), Le associazioni e il contributo ECM (456/21, Enzian), Il maschile generico come linea generale nella pubblica amministrazione (457/21, Die Freiheitlichen), Non cancellare dai registri anagrafici i nomi storici dei masi (459/21, Süd-Tiroler Freiheit).

La maggioranza ha invece iscritto all’ordine del giorno il
disegno di legge provinciale n. 85/21:
 
Modifiche a leggi provinciali in materia di procedimento amministrativo, cultura, enti locali, uffici provinciali e personale, formazione professionale, istruzione, utilizzo delle acque pubbliche, agricoltura, tutela del paesaggio e dell’ambiente, territorio e paesaggio, servizio antincendio e protezione civile, difesa del suolo e opere idrauliche, ordinamento forestale, esercizi pubblici, commercio, appalti, artigianato, guide alpine e guide sciatori, igiene e sanità, banda larga, trasporti, assistenza e beneficienza, edilizia abitativa (presentato dalla Giunta provinciale su proposta del presidente della Provincia Kompatscher).

La sessione sarà trasmessa in diretta sul sito www.consiglio-bz.org e sul canale YouTube del Consiglio. Aggiornamenti saranno dati anche su www.facebook.com/landtagconsigliocunsei e sugli altri canali social (Instagram, Twitter, LinkedIn) del Parlamento provinciale.

Notala tribuna stampa rimarrà riservata al personale interno; a giornalisti, giornaliste e rappresentanti dei media sarà consentito l’accesso alla tribuna del pubblico nel rispetto delle disposizioni di sicurezza. 

(MC)