Contenuto principale

Ufficio di presidenza

Dell'ufficio di presidenza del Consiglio provinciale fanno parte il/la presidente, due vicepresidenti e tre segretari questori/segretarie questore. Nell'ufficio di presidenza deve essere rappresentata la minoranza politica. All'ufficio di presidenza, che è presieduto dal/dalla presidente del Consiglio provinciale, spettano soprattutto compiti inerenti all'amministrazione del Consiglio provinciale, tra cui l'approvazione del progetto del bilancio di previsione e del conto consuntivo del Consiglio provinciale, la formulazione di proposte in ordine alla modifica o all'integrazione del regolamento organico del personale del Consiglio e della relativa pianta organica, le quali verranno poi sottoposte all'approvazione del Consiglio, nonché la formulazione di proposte riguardanti il regolamento delle indennità, dei compensi e provvedimenti a favore dei gruppi consiliari. L'ufficio di presidenza assicura inoltre il rispetto e la corretta interpretazione del regolamento interno, sempreché non si tratti di decisioni riservate al/alla presidente del Consiglio. I/Le componenti della Giunta provinciale non possono far parte dell'ufficio di presidenza.

Ufficio di presidenza

(da sinistra a destra: Renzler, Tinkhauser, segretario generale Zelger, Widmann, Bizzo, Hochgruber Kuenzer)

Composizione

Presidente

Vicepresidente

Segretarie/i questore/i

 

Spiegazioni

(1) dal 17/1/2014 presidente in sostituzione della consigliera Martha Stocker eletta assessora provinciale
(2) dal 17/1/2014 in sostituzione dei consiglieri Arnold Schuler e Richard Theiner eletti in Giunta provinciale
(3) dal 28/3/2014 in sostituzione della segretaria questora Veronika Stirner Brantsch dimissionaria della relativa carica con effetto dal 20/3/2014