Contenuto principale

Composizione e durata in carica

Composizione del Consiglio provinciale

ComposizioneIn base all'articolo 48 del Testo unico delle leggi costituzionali concernenti lo Statuto speciale per il Trentino - Alto Adige, approvato con D.P.R. 31 agosto 1972, n. 670, come modificato, per ultimo, con legge costituzionale 31 gennaio 2001, n. 2 (denominato Statuto di autonomia) il Consiglio della Provincia autonoma di Bolzano, al pari di quello della Provincia autonoma di Trento, è composto di 35 consiglieri/e.

Durata in carica - scoglimento anticipato

Il Consiglio provinciale dura in carica cinque anni. Questo periodo viene comunemente denominato legislatura e decorre dalla data delle elezioni che si svolgono contestualmente per l'elezione del Consiglio della Provincia autonoma di Bolzano e di quello della Provincia autonoma di Trento. Se uno dei due Consigli provinciali dovesse essere rinnovato anticipatamente rispetto all'altro, esso dura in carica non per cinque anni, ma solo fino alla scadenza del quinquennio di quello non rinnovato.
Lo Statuto speciale prevede la possibilità che il Consiglio provinciale possa essere anche sciolto anticipatamente rispetto alla normale scadenza del quinquennio. Il Consiglio può essere innanzitutto sciolto con decreto del Presidente della Repubblica qualora compia atti contrari alla Costituzione, gravi violazioni di legge, qualora non sostituisca la Giunta provinciale o il presidente della Provincia che abbiano compiuto analoghi atti o violazioni ovvero per ragioni di sicurezza nazionale.
Con lo stesso decreto di scioglimento viene nominata una commissione composta da tre persone con il compito, oltre che di adottare i provvedimenti di competenza della Giunta provinciale e i provvedimenti improrogabili, di indire entro tre mesi nuove elezioni.
Altre cause di scioglimento anticipato del Consiglio sono date dalle dimissioni contestuali della maggioranza dei componenti del Consiglio nonché dall'impossibilità di formare una maggioranza entro tre mesi dalle elezioni. Dimissioni di tale genere e l'impossibilità di formare una maggioranza entro un lasso di tempo ragionevole sono sintomi di grave malessere e di forti contrasti tra gli organi della Provincia e/o le forze politiche presenti in Consiglio, che comportano la necessità di nuove elezioni da tenersi entro i successivi 90 giorni.
Un'altra causa di scioglimento anticipato dei Consigli provinciali di Trento e Bolzano è infine lo scioglimento anticipato del Consiglio regionale, composto notoriamente dai due Consigli provinciali, dovuto al compimento di atti contrari alla Costituzione o di gravi violazioni di legge o alla mancata sostituzione della Giunta o del suo presidente/della sua presidente che abbiano compiuto analoghi atti o violazioni, o per ragioni di sicurezza nazionale. In questo caso vengono indette elezioni per il rinnovo dei due Consigli provinciali che continuano però a esercitare le loro funzioni fino all'elezione dei nuovi Consigli.

Download - Il Consiglio - panoramica

  1. Il Consiglio - panoramica  [PDF 128 KB]