Contenuto principale

Commissione d'inchiesta

Un ultimo importante strumento di ispezione e controllo dell'attività della Giunta provinciale è l'attivazione di una commissione d'inchiesta. L'istituzione di una commissione di inchiesta avviene su richiesta motivata di almeno un quarto dei/delle componenti del Consiglio (quindi di almeno 9 consiglieri/consigliere) ed è costituita da un/una componente per ciascun gruppo consiliare, designato/a dallo stesso. Nella richiesta scritta rivolta al/alla presidente del Consiglio deve essere specificato l'oggetto dell'inchiesta. In sede di votazione i singoli/le singole componenti della commissione dispongono di tanti voti quanti sono i/le componenti del gruppo consiliare cui appartengono.
La commissione d'inchiesta acquisisce notizie, informazioni e documenti relativi all'oggetto dell'inchiesta e al termine dei lavori, riferisce al Consiglio con apposito documento sull'esito dell'inchiesta e sulle conclusioni tratte. Ove lo ritenga opportuno, avanza anche delle proposte.