Contenuto principale

Difesa Civica

Difesa Civica | 12.10.2009 | 14:58

Burgi Volgger confermata vicepresidente dell'EOI

Rieletta a Firenze, la Difensora civica della provincia di Bolzano rimarrà vicepresidente dell'Istituto Europeo dell’Ombudsman per altri 2 anni.

Burgi Volgger con il presidente dell‘EOI Ullrich Galle.ZoomansichtBurgi Volgger con il presidente dell‘EOI Ullrich Galle.

L'assemblea generale dell'Istituto Europeo dell'Ombudsman (EOI), riunita recentemente  a Firenze, ha confermato alla vicepresidenza dell'ente la Difensora civica della provincia di Bolzano, Burgi Volgger, che rimarrà così in carica altri due anni.

L'importanza dell'evento è testimoniata anche dalla partecipazione dell'ombudsman europeo Nikiforos Diamandouros, che ha manifestato qualche preoccupazione per lo sviluppo della figura del difensore civico in Italia, unico Stato europeo che ancora non si è dotato di un ombudsman nazionale. Il presidente dell' EOI, Ullrich Galle, ha criticato l'abolizione della Difesa civica regionale in Friuli Venezia Giulia, e sostenuto che il mirato indebolimento dell'istituzione della Difesa civica in Italia vada di pari passo con lo svuotamento democratico del Paese.

In occasione dell'assemblea generale è stato organizzato anche un convegno sulla "petizione pubblica", i cui vantaggi e svantaggi sono stati discussi, in particolare, con i rappresentanti di Scozia e del Parlamento tedesco, che hanno riportato anche le loro esperienze. Burgi Volgger è convinta che la petizione pubblica in internet rappresenti uno sviluppo moderno ed opportuno dell'attuale diritto di ricorso, e che essa verrà gradualmente introdotta in tutti i Paesi europei.

L'EOI è un associazione scientifica di interesse collettivo che ha lo scopo di diffondere e promuovere l'idea di ombudsman, e di collegare e sostenere i Difensori civici operanti in Europa. Di essa fanno parte 117 istituzioni di Difesa civica di tutta Europa.

 


Da sx, Giorgio Morales, Difensore civico della Toscana, il presidente dell’EOI Ullrich Galle, il rappresentante della regione Toscana Giuseppe Del Carlo, l’ombudsman europeo Nikiforos Diamandouros e Burgi Volgger. Zoomansicht Da sx, Giorgio Morales, Difensore civico della Toscana, il presidente dell’EOI Ullrich Galle, il rappresentante della regione Toscana Giuseppe Del Carlo, l’ombudsman europeo Nikiforos Diamandouros e Burgi Volgger.

(MC)