Contenuto principale

Convenzione sull'autonomia

Convenzione sull'autonomia | 17.06.2017 | 10:27

Convenzione sull'Autonomia: presentata la proposta del documento conclusivo

Elaborata da Happacher, von Guggenberg e Toniatti su incarico dell'ufficio di presidenza della Convenzione dei 33, la proposta ha generato nel complesso ampia soddisfazione. Annunciate tuttavia cinque relazioni di minoranza.

Esther Happacher, Renate von Guggenberg e Roberto Toniatti, giuristi, ricevevano dall'ufficio di presidenza della Convenzione dei 33 l'incarico di elaborare una proposta per la stesura del documento finale. I relativi contenuti erano già stati discussi in occasione del penultimo incontro della Convenzione dei 33. Il documento finale della Convenzione sull'Autonomia raccoglie proposte inerenti il preambolo dello Statuto, l'organizzazione istituzionale, i rapporti internazionali e l'Unione Europea, i rapporti con lo Stato, l'autonomia legislativa e amministrativa, la tutela delle minoranze, l'autonomia finanziaria e tributaria e le norme di attuazione. La bozza contempla altresì adeguamenti alle modifiche sostanziali già operate.

Happacher, von Guggenberg e Toniatti hanno sottolineato di essersi attenuti a rigidi criteri tecnici nell'elaborazione del documento, cogliendo e formulando i punti su cui regnava pieno consenso o, comunque, un ampio accordo. Venivano tuttavia considerati anche i suggerimenti oggetto di accesi dibattiti e gli aspetti su cui il consenso non sia stato raggiunto. “È nella natura delle cose che vi siano pareri discordanti. La maggioranza delle proposte gode tuttavia di un ampio sostegno. E il risultato è davvero apprezzabile”, ha sintetizzato il presidente Tschurtschenthaler.

Nel corso della seduta sono emerse svariate proposte di integrazione e precisazione. Singoli membri della Convenzione hanno segnalato l'opportunità di formulare meglio o con maggiore precisione alcuni contenuti. Ogni partecipante alla Convenzione dei 33 ha tempo fino al 27 giugno per sottoporre all'ufficio di presidenza una relazione di minoranza, destinata parimente a far parte del documento finale. Ad annunciare relazioni di minoranza sono stati Roberto Bizzo, Laura Polonioli, Riccardo Dello Sbarba, Roberto Toniatti e Maurizio Vezzali. Le relazioni di minoranza dovranno presentare la stessa strutturazione del documento finale e fare riferimento ai relativi contenuti, inclusa la suddivisione tematica in punti e sottopunti. I lavori della Convenzione dei 33 si concluderanno il 30 giugno. Nei mesi estivi il documento verra quindi redatto e tradotto nelle tre lingue della Provincia. Il 22 settembre 2017 si terrà presso la sede del Consiglio Provinciale un appuntamento conclusivo della Convenzione sull'Autonomia nel corso del quale il documento finale, unitamente a quello elaborato dal Forum dei 100, saranno ufficialmente presentati e quindi consegnati al Consiglio Provinciale.

I contenuti del dibattito saranno disponibili a breve sulla pagina www.convenzione.bz.it. La prossima e ultima seduta della Convenzione dei 33 si terrà il giorno 30 giugno 2017 presso la sede dell'Eurac.

(KONV)